Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
15 - 21 Ottobre 2017
Tempo Ordinario XXVIII, Colore verde
Lezionario: Ciclo A | Anno I, Salterio: sett. 4

IL ROSARIO

Recitare il Santo Rosario, quella corona meravigliosa che lega il mondo intero, significa mettersi alla scuola di Maria, apprendere da lei, Madre - Discepola, come vivere in profondità e in pienezza la fede.

S.Giovanni Paolo II

AVVISI

Per essere sempre aggiornato sulle attività del nostro Monastero clicca "mi piace" sulla pagina Facebook:

https://fb.me/sanvincenzo.silvestrini.org

La Liturgia su Facebook

CONGREGAZIONE SILVESTRINA

  • Mese di Ottobre: Mese Missionario e Mese del S.Rosario: E' concessa l'indulgenza plenaria a coloro che recitano il Rosario in chiesa, in famiglia, in una comunità religiosa, in una pia associazione o in un incontro spirituale. Nelle altre circostanze l'indulgenza è parziale (E.Ind. n.17)
  • 15.10.: MATELICA: S.Teresa d'Avila: Titolare, sol.
  • 20.10: BASSANO ROMANO: Dedicazione della chiesa cattedrale di Civitacastellana, fest.

MEMENTO

  • KANDY: Silvester Thamel, mon.
  • MATELICA: Stefano Pedica, mon. presb.
  • FABRIANO: Domenico Merloni, mon. presb.
  • BASSANO R.: Valentino Eutizzi, mon. presb.

SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.

SERVIZI

PREGHIERE


Il profumo eletto della tua verginità salí al trono del Padre, migliore del profumo dei cherubini e dei serafini, o Maria Vergine. Ave al nuovo cielo che il Padre creò, e ne fecce un luogo di riposo per il suo Figlio diletto; ave al trono reale portato al di sopra dei cherubini. Ave all'avvocata delle nostre anime: poiché tu in verità sei il vanto della nostra stirpe. Intercedi per noi, o piena di grazia, presso il nostro Salvatore e nostro Signore, Gesù Cristo, affinché rimaniamo saldi nella retta fede, e ci dia la grazia della remissione dei nostri peccati. Per l'intercessione della santa Madre di Dio, o Signore, concedici la remissione dei nostri peccati.

Liturgia copta